BYK Additives & Instruments

Industria ceramica - Video

Produzione di una pasta ceramica nello Speedmixer

Una formulazione dell'impasto con 75 parti di Al2O3 e 25 parti di acqua dà una pasta molto viscosa. Se la formulazione contiene anche una parte di fluidificante (additivo bagnante e disperdente), la bagnatura e la dispersione delle particelle solide migliorano drasticamente e si ottiene un impasto liquido a bassa viscosità. L'uso congiunto di sferette macinanti a base di ossido di zirconio ottimizzano la dispersione, ottenendo un impasto privo di agglomerati.

Preparazione di una stampa granulato ceramico

Un condensatore è utilizzato per produrre un impasto ceramico  a bassa viscosità con ossido di alluminio e acqua (miscelatore con sferette per macinazione).
Le sferette per macinazione sono separate con la filtrazione, poi vengono aggiunti sotto agitazione, l’antischiuma, la resina e l’agente di pressatura. L’essiccazione a spruzzo della stampa granulato è prodotto con l’impasto ceramico e un ciclone che separa le particelle grossolane.
Una pressa è utilizzata per la fabbricazione del corpo verde dalla stampa del granulato.

Produzione di una pellicola ceramica per colata

L'impasto ceramico viene inviato tramite stazione di pompaggio in contunuo all'estrusore. Il processo di colata avviene  attraverso una testa piana su di una lamina di supporto. Il supporto ancora allo stato umido passa attraverso una  stazione di essiccazione e viene quindi bobinato.

Il film in ceramica si stacchera' facilmente dal foglio di supporto. Tipica applicazione di una pellicola  in ceramica per colata  sono i condensatori ceramici multistrato (MLCC), ampiamente usati nei moderni circuiti elettronici.